Home » CGIL » Danneggiate a Bellaria le vetrate della sede CGIL per la seconda volta dal 2016: per Urbinati episodi pericolosi e preoccupanti

Danneggiate a Bellaria le vetrate della sede CGIL per la seconda volta dal 2016: per Urbinati episodi pericolosi e preoccupanti

image_pdfimage_print

Bellaria-Igea Marina|
Atto vandalico consumato questa notte contro la CGIL.
Danneggiate in tre punti con alcuni colpi violenti le vetrate della Camera del Lavoro, che si trova in viale Dante a Bellaria.
Avvertiti dal servizio di vigilanza, dopo un sopralluogo per verificare i danni, sono intervenuti i Carabinieri per i rilevamenti del caso.
Non è la prima volta che la sede di Bellaria viene presa di mira. Lo scorso anno infatti, esattamente il 12 gennaio 2016, i vandali avevano imbrattato le stesse vetrate esterne con scritte infamanti.
Per il Segretario della CGIL provinciale Graziano Urbinati si tratta di  “episodi pericolosi che colpiscono un luogo sociale quale è la casa dei lavoratori e che denunciano un abbassamento del livello di tolleranza e di civiltà non accettabile. Un motivo in più per vigilare e una preoccupazione che giriamo anche alle Istituzioni“.

VERIFICA ANCHE

Primo Gatta eletto nuovo Segretario generale della CGIL di Rimini

Scaduti gli 8 anni di mandato, come da regolamento dell’Organizzazione, Graziano Urbinati lascia la Segreteria …