Home » CGIL » Danneggiate a Bellaria le vetrate della sede CGIL per la seconda volta dal 2016: per Urbinati episodi pericolosi e preoccupanti

Danneggiate a Bellaria le vetrate della sede CGIL per la seconda volta dal 2016: per Urbinati episodi pericolosi e preoccupanti

image_pdfimage_print

Bellaria-Igea Marina|
Atto vandalico consumato questa notte contro la CGIL.
Danneggiate in tre punti con alcuni colpi violenti le vetrate della Camera del Lavoro, che si trova in viale Dante a Bellaria.
Avvertiti dal servizio di vigilanza, dopo un sopralluogo per verificare i danni, sono intervenuti i Carabinieri per i rilevamenti del caso.
Non è la prima volta che la sede di Bellaria viene presa di mira. Lo scorso anno infatti, esattamente il 12 gennaio 2016, i vandali avevano imbrattato le stesse vetrate esterne con scritte infamanti.
Per il Segretario della CGIL provinciale Graziano Urbinati si tratta di  “episodi pericolosi che colpiscono un luogo sociale quale è la casa dei lavoratori e che denunciano un abbassamento del livello di tolleranza e di civiltà non accettabile. Un motivo in più per vigilare e una preoccupazione che giriamo anche alle Istituzioni“.

VERIFICA ANCHE

#Schiaffo alla Democrazia. Presidio CGIL davanti alla Prefettura. Una delegazione sindacale ricevuta dal Vicario del Prefetto

Milioni di firme di altrettanti cittadini, per chiedere con la CGIL un pronunciamento referendario sull’abrogazione …