Home » CGIL » Legge di Bilancio. Inaccettabile la mancata stabilizzazione dei collaboratori delle segreterie scolastiche

Legge di Bilancio. Inaccettabile la mancata stabilizzazione dei collaboratori delle segreterie scolastiche

image_pdfimage_print

La legge di bilancio (AS 2960), depositata in Senato il 2 novembre 2017, purtroppo non contiene alcuna disposizione riguardo alla stabilizzazione dei lavoratori ex LSU collaboratori coordinati e continuativi operanti nelle scuole. Nelle numerose bozze circolate nei giorni precedenti era invece previsto un articolato (allegato) che recepiva fedelmente il contenuto dell’impegno assunto dal MIUR con le Organizzazioni Sindacali FELSA CISL, NIdiL CGIL, UILTemp lo scorso 27/07/17.

Si tratta, per le suddette Organizzazioni Sindacali, di un’omissione inaccettabile, che è indispensabile recuperare, affinchè sia resa finalmente giustizia a persone che da oltre 20 anni lavorano nelle segreterie scolastiche, con compensi sempre più ridotti e contratti sempre in bilico ogni anno. Si prevedono anche eventuali future iniziative di mobilitazione.

VERIFICA ANCHE

Ape Sociale – Precoci. Troppe domande respinte. Governo e Inps devono porre rimedio

La legge di Bilancio 2017 ha introdotto due importanti strumenti che rappresentano la possibilità di …