RSU-RLSA. Elezioni nel gruppo Hera dal 14 al 18 ottobre

Dal 14 al 18 ottobre 2019 avranno luogo le elezioni regionali e nazionali delle nuove RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) e RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) del Gruppo Hera (contratto Gas-Acqua ed Elettrico).

La RSU è il più importante soggetto della contrattazione aziendale perché è l’unico organismo eletto democraticamente da tutti i lavoratori, iscritti e non iscritti al sindacato, e di conseguenza perché li rappresenta integralmente, assistita dalle strutture sindacali territoriali delle organizzazioni sindacali.

Per questi motivi l’elezione della RSU può dare slancio ad una più efficace iniziativa sindacale nei confronti dell’Azienda.

La Filctem CGIL del territorio di Rimini presenta una lista con 5 candidati per Gas-Acqua e 1 candidato per l’Elettrico che si sono messi a disposizione per rappresentare le istanze di colleghe e colleghi.

Abbiamo lavorato, e continueremo a farlo, oltre che per raggiungere un buon risultato per la lista Filctem CGIL, anche per aumentare l’affluenza al voto e rendere così più autorevole e rappresentativo l’esito del voto stesso.

Il gruppo in lista è costituito da lavoratori che con entusiasmo e competenza hanno acconsentito a prendersi la responsabilità di rappresentare le colleghe e i colleghi di lavoro con l’obiettivo di tenere uniti i lavoratori, allargare le tutele e i diritti, armonizzare i trattamenti.

locandina

 




Gruppo SGR. Rinnovato il contratto aziendale

Comunicato stampa. I lavoratori di Sgr Servizi, Gruppo Sgr e Adrigas, riuniti in assemblea hanno approvato all’unanimità il nuovo contratto aziendale triennale valevole per il 2019-2021.

Con soddisfazione Filctem Cgil e Femca Cisl consolidano, in importanti imprese del nostro territorio, un modello contrattuale che lascia alle spalle una posizione difensiva, per maggior salario e diritti e un modello di relazioni industriali che pone al centro la dignità del lavoro.

Questo nuovo contratto aziendale consolida nel premio di produzione variabile (che aumenterà del 22%), gli obiettivi di incremento della produttività, qualità e redditività del servizio, obiettivi sempre raggiunti negli anni passati e spesso superati dai lavoratori del Gruppo Sgr.

Tutela i lavoratori che si trovano in gravi condizioni di salute, prevedendo una procedura sindacale congiunta, affinché si difenda la conservazione del posto di lavoro, anche ove tale periodo di malattia sia stato superato secondo il contratto nazionale.

Aumenta la quota a carico azienda nel Fondo Pensione Complementare di settore, rispetto a quanto previsto dal Contratto nazionale di riferimento, rafforzando così attraverso la contrattazione, uno strumento di governance trasparente e partecipata dei lavoratori.

Interviene sulle molestie e violenze nei luoghi di lavoro e fuori dai luoghi di lavoro. La Filctem Cgil e la Femca Cisl, giudicano un traguardo molto positivo aver esteso, in un’altra importante azienda del territorio (vedi contratto AEFFE), l’accordo sulle molestie e violenze, che prevede: un aiuto concreto nei confronti delle vittime, con l’aspettativa retribuita da SGR, ricollocazione ove fosse necessario e la costituzione di un fondo economico aziendale, che ci permetterà di svolgere iniziative congiunte con la rete antiviolenza e la Consigliera di pari opportunità, e diffondere tra i lavoratori il riconoscimento sociale della violenza contro le donne.

p. FILCTEM CGIL – p. FEMCA CISL

Francesca Lilla Parco – Cristian Fabbri