DIPENDENTI EQUITALIA: UNA CATEGORIA COMBATTENTE

Roma, 14 novembre 2016 – Quasi 3000 colleghi in piazza a Roma e non più del 6% al lavoro negli uffici complessivamente nelle varie province italiane: questi i dati che dimostrano lo straordinario successo dell’odierna giornata di sciopero e manifestazione nazionale dei dipendenti del Gruppo Equitalia, per rivendicare il rispetto del loro lavoro, della loro dignità oltre che della loro incolumità fisica.

Questo fortissimo consenso impegna tutti noi a portare avanti la mobilitazione fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati, e deve anche imporre alle forze politiche e parlamentari una maggiore attenzione alle esigenze di una categoria da troppo tempo irresponsabilmente strumentalizzata, ed ingiustamente esposta ad ogni tipo di attacco e di offesa.

Il grande successo odierno non può consentire a nessuno di abbassare la guardia: la mobilitazione continua, anche con un presidio sindacale davanti a Palazzo Montecitorio il prossimo mercoledì 16, e l’impegno di tutta la categoria continuerà oltre l’approvazione della Legge fino alla realizzazione del nuovo ente nel rispetto delle condizioni e dei diritti di tutti i lavoratori.

 

Le Segreterie Nazionali

VERIFICA ANCHE

NEWSLETTER CGIL RIMINI FEBBRAIO/MARZO 2024

NEWSLETTER CGIL RIMINI FEBBRAIO/MARZO 2024: entra e leggi le notizie e gli appuntamenti da CGIL Rimini.