“Costruiamo insieme un’Europa di pace, lavoro e giustizia sociale”, CGIL-CISL-UIL a Rimini al parco Marecchia per il Primo maggio 2024

Costruiamo insieme un’Europa di pace, lavoro e giustizia sociale”. È lo slogan scelto da Cgil, Cisl, Uil per celebrare, anche quest’anno, il Primo Maggio. Sarà il Friuli Venezia Giulia, terra di confine, a ospitare la manifestazione, dedicata all’Europa, che si svolgerà, a partire dalle ore 10, in piazza della Repubblica a Monfalcone, in provincia di Gorizia. Dopo gli interventi dei delegati delle tre Organizzazioni, i segretari generali, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e PierPaolo Bombardieri, concluderanno i comizi, parlando dal palco dalle 12 alle 13. Come da tradizione nel pomeriggio si svolgerà il Concertone che, per la prima volta, non potrà svolgersi in piazza San Giovanni (per i lavori programmati per il Giubileo) e si trasferirà al Circo Massimo.

In provincia di Rimini CGIL-CISL-UIL mercoledì 1° maggio saranno al Parco Marecchia, al Ponte di Tiberio.

A Rimini nell’ambito del Marecchia Dream Fest, di cui quest’anno sono partner anche le tre confederazioni, è prevista un’iniziativa pubblica che ruoterà attorno alle parole chiave scelte dai sindacati per il Primo Maggio 2024: Europa, pace, lavoro, giustizia sociale.

Dal palco del Marecchia Dream Fest, presso il Ponte Tiberio, alle ore 9.30 Francesca Lilla Parco (Segretaria generale CGIL Rimini), Elena Fiero (Segretaria CISL Romagna) e Giuseppina Morolli (Segretaria generale UIL Rimini) dialogheranno con Riccardo Sirri (Direttore di EducAid) e Mario Galasso (Direttore Caritas Diocesana di Rimini).

Durante tutta la mattinata saranno distribuiti garofani rossi a coloro che parteciperanno. Saranno allestiti nell’ambito della festa i gazebo di Cgil Cisl Uil con operatrici e operatori specializzati che offriranno informazioni sulla tutela individuale per coloro che studiano, lavoratori, lavoratrici, pensionate e pensionati.

In caso di maltempo il dibattito sindacale si terrà alla sala “Massimo Pironi” in corso d’Augusto, 231.

La cittadinanza, i lavoratori, lavoratrici e persone pensionate sono invitate a partecipare al dibattito ed al programma del Marecchia Dream Fest.

Rimini, 29/4/2024

CGIL RIMINI – CISL ROMAGNA – UIL RIMINI

VERIFICA ANCHE

ALLARME CALDO: SI ATTIVI LA CASSA INTEGRAZIONE

FILLEA CGIL RIMINI – FILCA CISL ROMAGNA – FENEAL UIL RIMINI chiedono di attivare in tutte le imprese di costruzioni la cassa integrazione nei casi previsti dalle normative annunciando che partiranno opportuni solleciti tramite PEC alle aziende edili della provincia di Rimini.