Home » CGIL » RSU. GRANDE RISULTATO ELETTORALE DELLA FP CGIL

RSU. GRANDE RISULTATO ELETTORALE DELLA FP CGIL

image_pdfimage_print

Il 17.18.19 aprile 2018 si è votato per il rinnovo delle RSU in tutti i Comparti delle Pubbliche Amministrazioni.

L’Accordo Collettivo Quadro del 7 agosto 1998 dando attuazione all’art.47 del Dlgs 3 febbraio 1993 n.29 ha dato l’avvio alla costituzione delle Rappresentanze Sindacali Unitarie “RSU” per il personale dei comparti delle Pubbliche Amministrazioni. Da allora sono trascorsi 20 anni 1998/ 2018.

In questi 20 anni i lavoratori hanno esercitato il loro diritto di voto; hanno deciso democraticamente chi doveva rappresentarli, la Funzione Pubblica CGIL è sempre stata in prima linea, sempre al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori. Dopo quasi 10 anni di blocco dei rinnovi contrattuali abbiamo ridato il contratto di lavoro ai dipendenti pubblici delle Funzioni Centrali e siglate le preintese per i rinnovi dei contratti di lavoro dei dipendenti pubblici delle Funzioni Locali e della Sanità Pubblica riconquistando la contrattazione decentrata con più salario e più diritti. Un risultato raggiunto grazie alla mobilitazione messa in campo in questi anni dal sindacato con i lavoratori.

Nella Provincia di Rimini i lavoratori che avevano diritto al voto erano circa 7.383 suddivisi in 42 Enti. La FP CGIL ha presentato le liste in ogni posto di lavoro ed il risultato di oggi ci premia: la FP CGIL si riconferma Primo Sindacato.

Punte d’eccellenza: il Comune di Rimini, di Riccione, di Santarcangelo di Romagna, di Cattolica, di Misano, la Provincia, l’ASP Valloni Marecchia e le Unioni dei Comuni. Ottimo il risultato elettorale anche in tutti i Comuni della Provincia di Rimini.

Nella Sanità pubblica il voto riguarda i quattro territori dell’ASL Unica della Romagna: Rimini, Forlì, Cesena, Ravenna. Nell’ambito di Rimini la FP CGIL è il primo sindacato. Il seggio n. 11 di ARPAE Emilia Romagna riporta la vittoria della FP CGIL.

Nelle Funzioni Centrali la FP CGIL registra un ottimo risultato all’INPS, al Ministero del Lavoro, all’INAIL.

Gli elenchi sono numeri, sono parole, ma qui ci sono le lavoratrici e i lavoratori che con una elevata partecipazione al voto hanno dimostrato che c’è voglia di sindacato, voglia di partecipare e di scegliere i propri rappresentanti. E’ stata una bella prova di democrazia, quella vera, che viene dai posti di lavoro.

Un grazie va a tutte le candidate e candidati che mettendosi in gioco hanno accettato la sfida della rappresentanza nei luoghi di lavoro, al fianco delle e dei colleghi, grazie anche a chi, a diverso titolo, componenti delle Commissioni Elettorali, scrutatori, hanno permesso lo svolgimento di tutte le operazioni di voto e scrutinio.

Da domani, al Lavoro e alla Lotta. #siamoValorePubblico

Elisabetta Morolli Segretaria Generale FP CGIL Rimini

VERIFICA ANCHE

17 settembre 2018. Un altro avvio di anno scolastico in salita.

Lunedì 17 settembre oltre 45.000 studenti della provincia di Rimini sono tornati sui banchi di scuola, …