CSdL e CGIL Rimini ospiti in Germania della DGB del distretto dell’Odenwald: un altro tassello negli storici rapporti di amicizia e collaborazione

25 Ottobre 2023 – Hanno ricevuto una straordinaria ospitalità le delegazioni della CSdL e della CGIL di Rimini recatesi dal 23 al 25 ottobre nella città tedesca di Michelstadt, nel distretto dell’Odenwald (provincia dell’Assia del Sud), ospiti della DGB, il principale sindacato della Germania.


La CSdL è stata rappresentata dal Segretario Generale Enzo Merlini e dalla funzionaria FULI Simona Zonzini; la CGIL Rimini dalla Segretaria Generale Isabella Pavolucci, da Lora Parmiani e da Renzo Crociati, neo eletto nella Segreteria Confederale. A fare gli onori di casa Jens Liedt, Segretario Generale DGB dell’Assia del Sud, Horst Raupp, Segretario Organizzativo DGB Assia del Sud, Harald Staier, Presidente DGB dell’Odenwald.


La visita è servita in primo luogo a consolidare e sviluppare ulteriormente i rapporti di fraterna amicizia e collaborazione che da molti anni uniscono le tre organizzazioni; rapporti che si concretizzano alternando visite reciproche nei rispettivi paesi. Naturalmente è stata un’occasione per uno scambio di informazioni e valutazioni sulla situazione sindacale, sociale e politica in Germania, Italia e San Marino e in generale nel contesto europeo e internazionale.


La rappresentanza della DGB ha espresso una forte preoccupazione per l’esito delle recenti votazioni nella regione dell’Assia, che hanno registrato una forte crescita dell’estrema destra. Un raggruppamento politico che, come avviene in molte altre parti nel mondo, trae la sua forza facendo leva sulle paure delle persone. La DGB è molto preoccupata per le conseguenze che questa crescita significativa avrà sulle relazioni tra lavoratori, sindacato ed istituzioni.


Tra i momenti più significativi, vi è stata la visita ad un parco eolico e fotovoltaico nell’Odenwald, che unitamente agli impianti dei cittadini riesce a coprire oltre il 30% del fabbisogno di energia elettrica di questo distretto. Un esempio virtuoso che tende verso l’autosufficienza da energia elettrica tramite fonti rinnovabili e non inquinanti.

Le delegazioni di CSdL e CGIL hanno avuto anche l’opportunità di visitare l’ospedale pubblico dell’Odenwald; si tratta di una struttura che ha una significativa importanza, in quanto anche in Germania la tendenza è quella di depotenziare la sanità pubblica a favore di quella privata, aumentando il sistema dei convenzionamenti. Per questo ospedale invece, le istituzioni locali, con il sostegno della DGB e dei cittadini, non hanno ceduto alle spinte verso  una gestione privata, grazie anche all’ottima qualità dei servizi sanitari.


I rappresentanti della DGB hanno invitato le due delegazioni ospiti a partecipare ad una conferenza che vuole ricordare la caduta del nazismo, in programma l’8 maggio del prossimo anno anniversario della fine del regime hitleriano, avvenuta in quella data del 1945. A questo evento sono state invitate anche organizzazioni sindacali di altri paesi europei e del mondo, per esprimere con grande forza la necessità di non dimenticare mai l’immane orrore di questa tragica pagina della storia, affinché non si ripeta mai più nulla di simile. CSdL e CGIL hanno confermato la loro presenza.

Da questa visita è uscito rafforzato il rapporto tra le tre organizzazioni; la collaborazione tra sindacati europei è la modalità più efficace per combattere le spinte verso i nazionalismi e le politiche di austerità, per dare maggiore forza all’azione di tutela dei diritti sociali dei lavoratori e dei pensionati e per consolidare la democrazia nella dimensione nazionale ed europea.


CSdL – CGIL Rimini

VERIFICA ANCHE

Libere tutte, iniziativa della Provincia di Rimini con il sostegno della Regione Emilia-Romagna

Libere tutte, iniziativa della Provincia di Rimini con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.