Home » CGIL » Comunicato sindacale SCM. Interrotte le trattative per il rinnovo del Contratto nazionale

Comunicato sindacale SCM. Interrotte le trattative per il rinnovo del Contratto nazionale

image_pdfimage_print

Comunicato stampa. La trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale Federmeccanica/Assistal si è interrotta ieri a Roma visto che le associazioni delle imprese metalmeccaniche hanno dichiarato l’indisponibilità ad aumenti salariali che vadano oltre i meccanismi di recupero dell’inflazione IPCA a consuntivo nell’anno seguente.

La trattativa si è interrotta quindi per precisa responsabilità di Federmeccanica/Assistal che dall’inizio della trattativa, a novembre 2019, non è mai voluta entrare nel vivo della discussione.

FIM FIOM UILM nazionali hanno proclamato per questo lo stato di agitazione e lo sciopero del lavoro straordinario e delle flessibilità.

In Italia già ieri ci sono state iniziative di sciopero proclamate dalle RSU aziendali a sostegno delle richieste sindacali per un vero rinnovo contrattuale.

Le Segreterie territoriali di FIM FIOM UILM segnalano che, anche nel nostro territorio, sono partite iniziative di sciopero e mobilitazioni indette dalle RSU di diversi stabilimenti (nel rispetto delle norme vigenti a contrasto del Covid) con una massiccia adesione dei lavoratori a testimonianza che le richieste di FIM FIOM UILM portano avanti le giuste aspettative dei lavoratori di vedere riconosciuti aumenti dignitosi dopo anni di sacrifici, richieste rigettate completamente da parte delle imprese metalmeccaniche.

Dai prossimi giorni partirà una campagna di assemblee nei luoghi di lavoro.

Rimini, 09/10/2020

FIM FIOM UILM RIMINI

VERIFICA ANCHE

Sciopero unitario dei lavoratori di Enel distribuzione contro l’esternalizzazione delle manovre di esercizio

Comunicato stampa. Negli ultimi mesi la Filctem Cgil, la Flaei Cisl e la Uiltec Uil …